fbpx

John O’Conner Landscaping

"La localizzazione veicoli di Quartix permette di mantenere il controllo sulla flotta, migliorare la produttività operativa e gestire spese, sicurezza e tempo"
Matt O’Conner
Responsabile operativo

Ottimizza le attività della tua flotta

La John O’Conner Ground Maintenance vanta al suo servizio oltre 500 dipendenti e 250 veicoli all’interno del Regno Unito, offrendo soluzioni paesaggistiche a vari settori, incluse autorità locali e commerciali.
La società è sempre stata attenta all’impatto del proprio operato sull’ambiente. La possibilità concreta di rendere minimo tale impatto ha rappresentato uno dei fattori principali che ha spinto la squadra manageriale a scegliere la localizzazione veicoli già nel 2004. Ad oggi, a convincerli definitivamente è la tecnologia utilizzata per ottimizzare le attività della flotta.

A capo dell’elevato numero di veicoli della John O’Conner Ground Maintenance, Matt O’Conner, responsabile operativo, ci spiega i vantaggi cruciali del sistema di localizzazione Quartix, tra cui l’avere accesso allo storico dati e ad informazioni costantemente aggiornate sulla flotta.

Traccia gli spostamenti dei tuoi veicoli

Mantenere traccia di tutti gli spostamenti dei tuoi veicoli significa poter finalmente rispondere ad ogni domanda sulle attività dei conducenti: un aspetto particolarmente utile per gestire le richieste dei clienti e, all’occorrenza, difendersi da accuse infondate. “Se riceviamo una chiamata da qualcuno che ci accusa di avergli rotto il finestrino dell’auto o ammaccato la portiera, possiamo subito verificare se il danno è stato causato dai nostri conducenti” spiega Julie Renshaw, che consulta regolarmente le informazioni fornite da Quartix: “Possiamo infatti provare che i conducenti siano stati o meno nella zona in questione inserendo il codice postale e la data dell’incidente”. “Le informazioni di Quartix forniscono credibilità alle situazioni spinose”, aggiunge Matt O’Conner.

Julie riceve inoltre notifiche quando i veicoli vengono spostati per un certo periodo di tempo, identificando così i momenti in cui la flotta viene utilizzata meno. Simon Redhead, responsabile della flotta, mira a non avere mai più di 6 veicoli inattivi, sugli oltre 250 del parco auto.

“Le informazioni fornite da Quartix ci aiutano a costruire un’ottima relazione con il cliente e ad ispirare fiducia”

Soddisfa i tuoi clienti

“Riteniamo che la fiducia dei clienti nei nostri confronti sia notevolmente migliorata da quando anche loro possono consultare la posizione dei nostri veicoli” dichiara Matt O’Conner. Il servizio offerto ai clienti trae enorme beneficio dalla presenza di dati accurati. “Le informazioni fornite da Quartix ci aiutano a costruire un’ottima relazione con il cliente e ad ispirare fiducia”.

Installa facilmente Plug & Track OBD

Riguardo l’installazione dei dispositivi GPS di Quartix, Simon usa l’opzione Plug & Track OBD ad installazione autonoma per i van presi in leasing in estate e ha intenzione di applicare tali dispositivi a tutta la flotta nei prossimi 18 mesi. “La notifica in caso di manomissione impedisce la manipolazione dei dispositivi in uso, mentre il firmware del dispositivo può essere aggiornato via etere” spiega Simon.

Supporta e stimola i tuoi conducenti

“La localizzazione veicoli di Quartix agisce in difesa dei conducenti, come una vera e propria assicurazione in caso di accuse infondate” aggiunge Matt O’Conner, descrivendo la reazione del suo staff al Sistema di localizzazione. “Ormai i conducenti si aspettano di lavorare per un’azienda che investe sulla localizzazione. Farlo significa mostrare di tenere a cuore i propri dipendenti e l’impresa stessa.”

La squadra di John O’Conner ha usato i dati sullo stile di guida di Quartix per scoprire se a punteggi più bassi corrispondevano costi più alti in termini di carburante e riparazioni. La risposta è stata un clamoroso sì: su un periodo di 3 mesi, i conducenti con un punteggio sulla velocità sopra la media (evidenziati in verde) totalizzavano £1200 in consumo carburante e £96 in manutenzione, restando fermi solo 1,5 ore in officina. Negli stessi 3 mesi, i conducenti con il punteggio più basso (indicati in rosso), pur avendo percorso lo stesso numero di chilometri, avevano speso £150 in più per il carburante e £2120 extra in manutenzione, trascorrendo l’incredibile cifra di 29,5 ore in officina.

Incentiva i conducenti

Quando il Sistema identifica un conducente con un punteggio basso, le informazioni ricevute in merito posso essere usate attivamente per spingerlo a migliorare. John O’Conner applica un Sistema di incentivi ai dipendenti, secondo il quale i due migliori conducenti del mese ricevono premi in denaro, ammesso che tutti i conducenti rispettino determinati standard. In questo modo si mantiene alta la motivazione tra i dipendenti e viene premiata una condotta di guida sicura ed efficace.

Investi sulla sicurezza stradale dei conducenti

“Se un conducente rimane coinvolto in un incidente, non provoca solo grattacapi, ma anche spese considerevoli per l’azienda. Incentivare la guida sicura è parte integrante del nostro programma di riduzione delle spese” continua Matt.

La John O’Conner prevede la compilazione di fogli di registrazione per interrogare i conducenti con punteggi bassi e stabilire un programma di miglioramento. Un messaggio importante mandato dall’azienda è che i conducenti viaggiano su veicoli pesanti che hanno bisogno di uno spazio di frenata maggiore, come maggiore è anche il rischio di incidenti.

“Il sistema di Quartix è prova tangibile del nostro lavoro e ci aiuta a dare una buona immagine dell’azienda”

Trova i veicoli più vicini tramite codice postale

Una caratteristica di Quartix particolarmente utile alla squadra di John O’Conner è la possibilità di mostrare i veicoli più vicini ad un determinato codice postale. E questo vale non solo per visualizzare i gruppi che passano in zona, ma anche per identificare uno dei van. Si è verificato il caso in cui un conducente aveva intenzionalmente parcheggiato il van aziendale in un posto non sicuro, ma grazie a questa caratteristica lo staff è stato in grado di identificare il conducente e contattarlo per chiedere spiegazioni.

Scopri se i veicoli vengono usati oltre l’orario di lavoro

Grazie alle notifiche dedicate, lo staff sa sempre se e quando i veicoli vengono usati in momenti non autorizzati. In questo modo è possibile svolgere le dovute ricerche e prendere le misure necessarie. Spiega Julie Renshaw: “Non succede spesso, ma quando un conducente usa un veicolo senza essere autorizzato, lo veniamo subito a sapere”.

Premia i tuoi investimenti

Quando sorgono nuove attività e con esse nuovi progetti, la John O’Conner è sempre un passo avanti, con iniziative all’avanguardia per ridurre le emissioni di carbonio grazie al sistema di Quartix. Per quanto riguarda i premi assicurativi, anche l’investimento nel migliorare la condotta dei conducenti ha dato i suoi frutti.

Alla prima partecipazione, la società ha ricevuto il premio Gold RoSPA per la prevenzione degli incidenti e la gestione dei rischi su strada, un’impresa per la quale la tecnologia di Quartix ha avuto un ruolo fondamentale. “Il sistema di Quartix è prova tangibile del nostro lavoro e ci aiuta a dare una buona immagine dell’azienda” dichiara Matt.

Prova Quartix per la tua attività

Matt descrive il team di supporto di Quartix come attento, veloce e disponibile. È testimone di un alto livello di interazione con i vari membri dello staff e considera la formazione a domicilio estremamente valida e utile. “Quartix ci ha subito ispirato fiducia, sapevamo che un investimento del genere ci avrebbe ripagato” ricorda. Alle altre aziende, Matt consiglia: “La localizzazione veicoli di Quartix consente di tenere sotto controllo la vostra flotta, migliorare l’efficienza operativa e gestire costi, sicurezza e tempi”.

Scopri Quartix con una demo interattiva in tempo reale.

Contatta i nostri esperti

Ti aiuteremo a scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze